Piatti

Ivano Bevilacqua

E' uno dei “vecchietti” del gruppo. Nell'orchestra suona i piatti, 

anche perchè è l'unica cosa, oltre al campanello della bicicletta, che sappia suonare.

Tranquillo, tollerante, mai sbaruffante ma attento e curioso di tutto quello che succede attorno.

Infatti lo potrete vedere spesso, prima e dopo i concerti, assieme alla capocrazzola Nerea, 

divenuta ormai sua complice, ad osservare gli umani  che gli stanno attorno. 

Parla spesso e parla di tutto e di più e quando inizia non è facile farlo smettere. 

Italiano